Uno dei percorsi più suggestivi dei Campi Flegrei, conosciuto da molti come “La discesa agli Inferi”. Il nome deriva dall’antico mito greco-romano che identificava il Lago d’Averno come la porta del Regno degli Inferi. L’escursione parte dalle pendici del Monte Nuovo, il più giovane vulcano d’Europa, nato nel 1538. Si raggiungerà la cima per affacciarsi all’interno del cratere, attraversando la pineta e la macchia mediterranea che circonda la zona delle fumarole. Da lì comincia la vera e propria discesa agli inferi, attraverso un bosco di querce, per giungere fino alle sponde del Lago d’Averno, anch’esso un vulcano spento nato circa 4000 anni fa ed oggi uno dei siti di svernamento degli uccelli tra i più importanti dell’area metropolitana di Napoli.

Pozzuoli
Lunghezza  5 km.
Difficoltà E (escursionistica), dislivello 150 mt.